Comune di Cornaredo - Sito ufficiale

 

AUTUNNO SANPIETRINO 2013 ″RIEVOCAZIONE STORICA MEDIEVALE″″

La comunità di San Pietro da sempre si identifica attorno all´edificio di culto della Chiesa Vecchia. Recenti indagini  archeologiche hanno rivelato informazioni inedite sull´evoluzione storica dell´edificio a partire da un insediamento antico  documentato dalla presenza di tracce di una Villa Romana, oggi visibili attraverso una vetrata calpestabile. La rilevanza dei risultati raggiunti ha suggerito all´Amministrazione Comunale di avviare un progetto di valorizzazione della Chiesa Vecchia anche  attraverso una serie di Rievocazioni Storiche che intendono narrare i periodi più significativi dell´ l´edificio attraverso le  trasformazioni che si sono succedute  nei secoli fino ai giorni nostri,  a partire dal manufatto originario.
Così  nell´ottobre 2012 i fasti dell´antica Roma Imperiale sono rivissuti per le strade di San Pietro con il mercato degli antichi mestieri e del campo tendato presidiato dai legionari. Vestendo i costumi d´epoca siamo stati introdotti al cospetto del proprietario dell´antica villa Roma ricostruita per l´occasione all´interno dell´edificio della Chiesa Vecchia per rivivere la giornata di un ricco patrizio romano.
L´orologio della Storia si ferma ora all´anno 1117. Dopo il disastroso terremoto del 3 gennaio la chiesa ottoniana (terza chiesa edificata nel X secolo sul preesistente edificio di epoca longobardo-carolingia) subì gravi danni. Immaginiamo ora che per trovare fondi per il suo restauro e per festeggiare  ‘ lo scampato periglio dello terremoto’ i nobili del luogo si diedero un gran da fare   per organizzare ‘ solenne e ludico banchetto’ et grande festa popolare. E, a partir da quel tempo lo passante e lo pellegrino per entrar ne lo borgo bisognerà pagar gabella ( servitù di passaggio) ‘esta est la gabella che oniun deve versare et indi poter entrare, et ne la festa de doverse divertire, pena lo scaccio et lo esilio perenne’

In allegato Programma Rievocazione Storica

ALLEGATI